AutonomaMente

Doposcuola Specialistico

“Aiutami a fare da solo”
Maria Montessori

Cos'è

Un servizio di doposcuola specialistico, ma non esclusivo, rivolto a bambini e ragazzi della scuola primaria e secondaria, con difficoltà di apprendimento, disturbi specifici dell'apprendimento (DSA), bisogni educativi speciali (BES), e in generale a chiunque voglia sviluppare un personale ed efficace metodo di studio avvalendosi delle potenzialità offerte dalla tecnologia multimediale.
Un percorso di accompagnamento all’autonomia nello studio, che utilizza le tecnologie multimediali progettate per i ragazzi con disturbi specifici dell’apprendimento a vantaggio di tutti gli studenti, in un’ottica di inclusione e integrazione, per aiutarli a sviluppare un personale metodo di studio funzionale alle richieste della scuola e rispettoso del proprio ritmo di apprendimento.

Principi

Gli operatori sono disponibili a incontri periodici con i genitori e con gli insegnanti, per condividere e rimodulare gli obiettivi e le strategie più efficaci per l’apprendimento, e per creare una continuità doposcuola-casa-scuola nell’intervento didattico ed educativo

Uno degli obiettivi principali è promuovere l’autonomia nello studio, stimolando la partecipazione attiva di ogni bambino e ragazzo, con l’affiancamento di tutor esperti. Ogni allievo è aiutato a sviluppare personali strategie di apprendimento e a pianificare le attività di studio in modo autonomo, realizzando un metodo funzionale alle richieste scolastiche che valorizzi le proprie risorse e capacità.

Il servizio è offerto a chiunque sia interessato a sviluppare un metodo di studio efficace e coerente con le proprie attitudini e arricchire il proprio repertorio di strategie di apprendimento, indipendentemente dalle difficoltà riscontrate a scuola o dall’avere un disturbo specifico dell’apprendimento (DSA) o un bisogno educativo speciale (BES). Quest’atmosfera accogliente e non discriminante promuove le condizioni perché nessuno si senta diverso e ciascuno si senta unico, con il suo peculiare stile di apprendimento, che gli viene riconosciuto in tutta la sua dignità.

A ogni allievo è dedicato uno spazio di ascolto, all’interno del quale, attraverso il gruppo di pari, sono promossi lo scambio di esperienze, il confronto cooperativo per l’individuazione di soluzioni creative ed originali, e la condivisione delle strategie apprese e delle emozioni connesse con la sperimentazione della loro efficacia.

L’intervento punta a stimolare la ristrutturazione cognitiva delle esperienze di apprendimento e a rafforzare l’autostima, favorisce la serena consapevolezza dei propri punti di forza e di debolezza e incoraggia la ricerca di soluzioni efficaci, per evitare che le esperienze di fallimento scolastico esitino in frustrazione e demotivazione.

Le tecnologie multimediali e i software impiegati permettono la riduzione del carico cognitivo durante lo studio, impiegano un approccio multi-canale alla letto-scrittura, consentono la creazione di testi semplificati grazie all’uso di immagini, l’uso della sintesi vocale e il correttore ortografico, la lettura, la modifica e la gestione di libri digitali, e la creazione rapida e facilitata di mappe concettuali e mentali arricchite.

Un approccio innovativo

Gli apprendimenti scolastici sono un ambito in cui ogni individuo può meglio esprimere se stesso e le proprie potenzialità, ma anche possibile occasione di frustrazione e disagio, che genera demoralizzazione, scarsa autostima e deficit nelle capacità sociali. Ripetute esperienze di fallimento scolastico, in assenza di interventi ponderati svolti in un contesto di fiducia, inclusione e solidarietà, possono compromettere uno sviluppo armonioso della personalità e delle competenze di uno studente, oltre che esitare in fenomeni di dispersione scolastica, se non addirittura di devianza sociale, con conseguenze che limitano le possibilità di successo all’università e nel mondo del lavoro.
La specificità di questo servizio, sensibile a queste problematiche, sta nella filosofia dell’intervento, che mette a disposizione di tutti, indipendentemente dalla presenza di disturbi dell’apprendimento, le tecnologie multimediali e le strategie ideate per facilitare l’apprendimento degli studenti con DSA, sollecitando i processi cognitivi, metacognitivi, attentivi, motivazionali e relazionali.

Obiettivi e strumenti

L’intervento mira ad aiutare ciascun ragazzo a potenziare le proprie abilità cognitive, sviluppare personali strategie di apprendimento, pianificare le attività di studio in modo autonomo, prevenire demotivazione e scarso impegno scolastico, migliorare la propria autostima con risultati scolastici positivi, in un’atmosfera accogliente e non discriminante.
Sono usati i software multimediali Anastasis, che impiegano un approccio multi-canale alla letto-scrittura e consentono la riduzione del carico cognitivo durante lo studio, la creazione di testi semplificati dall’utilizzo di immagini, l’uso della sintesi vocale e il correttore ortografico, la lettura, la modifica e la gestione di libri digitali, e la creazione rapida e facilitata di mappe concettuali e mentali arricchite.
I laboratori sono provvisti di computer di ultima generazione, di dispositivi di scanning per la digitalizzazione di testi, e di una connessione internet che, attraverso il cloud, rende accessibile allo studente ogni lavoro prodotto, ovunque, in qualsiasi momento, e da qualsiasi supporto, realizzando una continuità dell’intervento e della sua efficacia anche a casa e a scuola.
Il doposcuola mette a disposizione di ciascuno studente un computer personale e un tutor per ogni gruppo di 3 allievi.
La frequenza è di una o due incontri a settimana, con una durata di 2 ore ciascuno.

Metodologia

SPAZIO DI ASCOLTO: dedicato ai genitori, in cui poter esprimere difficoltà e vissuti di frustrazione spesso associati agli insuccessi scolastici dei figli, comprendere le implicazioni operative dell’eventuale diagnosi di DSA, appropriarsi di strumenti concreti per promuovere un clima relazionale più sereno all’interno delle mura domestiche.
IL GRUPPO COME RISORSA: spazio di ascolto dedicato a ciascun ragazzo all’inizio e al termine di ogni sessione, all’interno del quale, attraverso il gruppo di pari, vengono promossi lo scambio di esperienze, il confronto cooperativo per l’individuazione di soluzioni creative ed originali, e la condivisione delle strategie apprese e delle emozioni connesse con la sperimentazione della loro efficacia.
INTERVENTO DIDATTICO MULTIMEDIALE: si apprende e si applica l’uso strategico degli strumenti informatici per lo studio.
ALLEANZA EDUCATIVA: sono previsti incontri periodici con i genitori e con gli insegnanti, per condividere e rimodulare gli obiettivi e le strategie più efficaci per l’apprendimento, e per creare una continuità doposcuola-casa-scuola nell’intervento didattico ed educativo.

Altri servizi

SUPPORTO INDIVIDUALE: affiancamento specialistico individuale, per chi necessita di un’attenzione ancora più focalizzata, o ha bisogno di una preparazione occasionale per specifici bisogni di natura temporanea. Lo studente potrà frequentare la sessione presso la sede del doposcuola oppure al proprio domicilio.
CAMPUS ESTIVO: durante l’estate saranno attivati degli interventi “full-immersion”, della durata di una o più settimane, per permettere agli studenti di consolidare le strategie apprese durante l’anno scolastico appena terminato, e di applicarle in modo specifico ai compiti estivi e per il recupero di eventuali debiti scolastici.
PRONTI, VIA!: durante le prime settimane di settembre, saranno organizzate sessioni intensive, propedeutiche alle attività connesse con l’inizio del nuovo anno scolastico.

Contatti

Centro “Una Casa per le Famiglie”
Via Molina, 4
Varese (zona Varese Belforte)
Telefono: 366 3220676
E-mail: doposcuola@lacasadavantialsole.org

Operatori

Simone Mazzotta, laurea in “Psicologia dello Sviluppo e dell’educazione”, Master in “Esperto in Diagnosi e Trattamento delle Disabilità di Apprendimento in Età Evolutiva”, Perfezionamento in “Neuropsicologia Clinica”, Master in “Psicologia Scolastica”. Lavora dal 2005 come educatore nella Comunità di Accoglienza per Minori “La Casa davanti al Sole”, e per la stessa Cooperativa ha collaborato in progetti di “Scuola Paterna” e come docente in seminari di formazione sui Disturbi Specifici dell’Apprendimento rivolti agli insegnanti delle scuole del Distretto di Tradate. Ha svolto incarichi di docenza per l’Università degli Studi dell’Insubria nel “Corso di Perfezionamento per Logopedisti sui Disturbi dell’apprendimento” e nel corso “Educatori e doposcuola: risorse per prevenire il fallimento scolare”.

Federica Cavalli, laurea in “Scienze dell’educazione”. Lavora dal 2015 come educatrice nella Comunità di Accoglienza per Minori “La Casa davanti al Sole” e in precedenza ha collaborato come tutor all’interno di un doposcuola specialistico.

La Casa Davanti al Sole cooperativa sociale, tutela dei minori, advocacy, affido partecipato, diritti infanzia

via Cavour, 24
21040 Venegono Inferiore
info@lacasadavantialsole.org
tel. 0331 864329
p.iva 01453990127
Privacy and cookie policy