Formazione 2018.

Officine del pensiero e della pratica

Corsi presso la sede della Cooperativa La Casa davanti al sole - Via Molina n. 4 Varese

 

formazione@lacasadavantialsole.org

 

"La cooperativa propone  percorsi formativi rivolti a operatori sociali, educatori, assistenti sociali per condividere buone pratiche di lavoro sociale"

 

1) Il lavoro nella tutela minorile secondo le prassi partecipative: tra teoria e prassi

Il lavoro sociale può e deve essere uno strumento al servizio delle persone che ne devono poter riconoscere l’utilità e il valore innanzitutto per se stesse. Questo significa andare oltre la contrapposizione tra funzioni di sostegno e di controllo per individuare una terza modalità di stare in relazione che contempli la costruzione di progetti di aiuto in maniera partecipata così da poter sostenere e condividere un progetto a tutela dei più piccoli: se tutti ne sono partecipi sarà compito di ognuno secondo le proprie competenze, tecniche o esperienziali, assumere la propria parte di  responsabilità affinché il progetto vada verso il meglio. Interventi fondati sulla partecipazione, sia nel lavoro di caso che nel lavoro più ampio con i gruppi e la comunità, possono prevenire interventi estremi quali l’allontanamento del minore dal proprio contesto di vita.

 

Contenuti del percorso:

Il senso della partecipazione negli interventi di tutela minorile: basi teoriche e presupposti metodologici

L’operatore sociale e lo sconfinamento

Dalla valutazione alla condivisione di progetti di aiuto

Pratiche partecipative in tutela minorile

 

Durata del corso:

1 giornata di 6 ore

 

Formatori:

Giudici onorari presso Tm, psicologo, assistente sociale, educatore

 

Destinatari:

Assistenti sociali, educatori, pedagogisti, psicologi e altre figure professionali che operano con bambini e ragazzi in contesti di tutela.

 

Modalità didattiche:

lezioni frontali, attività  in gruppo, roleplaying, studi di caso.

 

Data:

24 maggio dalle 9,30 alle 13 e dalle 14,30 alle 17,00

 

Costi:

€ 90,00 con Esenzione IVA: Quota in esenzione da IVA ai sensi dell’articolo 14 comma 10 della Legge 537/93 in quanto Ente pubblico che iscrive un proprio dipendente;

 

€ 100,00 IVA compresa

 

Sede dei corsi:

Casa delle Famiglie, Via Molina n. 4, Varese

 

Iscrizione

compilare il modulo >>>

 

Verrà richiesto l’accreditamento per i Crediti formativi presso l’Ordine degli Assistenti Sociali

 

 

2) L’advocacy con i bambini e ragazzi: principi e fondamenti del lavoro del portavoce

corso di 1° livello - in collaborazione con Associazione Advocacy

L’advocacy è una pratica professionale di recente introduzione nel contesto di welfare italiano che vede l’intervento di un portavoce con bambini e ragazzi seguiti dai servizi di tutela minorile. Il corso si propone di fornire le conoscenze di base e i principi che guidano tale pratica. Si presenterà il lavoro del portavoce nell’ambito della tutela minorile di cui si esporrà il funzionamento. Infine si rifletterà sulla comunicazione adulto-bambino.

 

Contenuti del percorso:

Storia dell’advocacy

A cosa serve il lavoro di un portavoce professionale indipendente

Principi di funzionamento dell’intervento di advocacy professionale

Il sistema di tutela minorile

La comunicazione adulto – bambini

 

Struttura del corso:

Si prevede l’alternarsi di lezioni frontali con esercitazioni, esemplificazioni di situazioni di caso e lavori in piccoli gruppi.

 

Date e durata del percorso:

durata del percorso:

una giornata di 7 ore

 

Formatori:

assistente sociale , operatore di advocacy,

con la testimonianza di operatori sociali e ragazzi che hanno fruito del portavoce

 

Destinatari:

Assistenti sociali, educatori, pedagogisti, psicologi e altre figure professionali che operano con bambini e ragazzi in contesti di tutela.

 

Modalità didattiche:

Lezioni frontali, esemplificazioni di caso, esercitazioni e lavori in piccoli gruppi.

 

Data:

22 maggio dalle 9 ,30 alle 13 e dalle 14,30 alle 17,00

 

Costi:

€ 60,00 con Esenzione IVA: Quota in esenzione da IVA ai sensi dell’articolo 14 comma 10 della Legge 537/93 in quanto Ente pubblico che iscrive un proprio dipendente;

€ 73,20 IVA compresa

 

Sede dei corsi:

Casa delle Famiglie, Via Molina n. 4, Varese

 

Iscrizione

compilare il modulo >>>

 

Verrà richiesto l’accreditamento per i Crediti formativi presso l’Ordine degli Assistenti Sociali

 

 

3) Formare al lavoro sociale con il cinema

Tutti noi operatori siamo narratori nel momento in cui intrecciamo le nostre competenze con le storie di vita altrui e, contaminando i saperi e gli ambiti emozionali, cerchiamo di condividere un significato e partecipiamo a ridefinire quanto ci sta attorno.

La forma narrativa che contraddistingue il cinema favorisce il riconoscimento della molteplicità dei punti di vista e consente ai futuri operatori sociali di confrontarsi con la diversità riconoscendo la ricchezza presente in ogni esperienza di vita.

Cinema e il lavoro sociale presentano particolari vicinanze. Molto spesso il “lato oscuro” del lavoro sociale rimane sullo sfondo di una apparente linearità e luminosità, tanto quanto è apparente quella “luminosa oscurità” che ci imprigiona nella sala cinematografica. Molto spesso le dinamiche che si giocano nel cinema, quanto nel lavoro sociale, rendono la trama interpretabile e condivisibile a tanti livelli differenti. Nessuna di queste trame è riconducibile ad una unica visione omnicomprensiva.  E ancor di più la continua intersoggettività dei punti di vista che il cinema propone fa risuonare in noi gli interventi che operiamo nella quotidianità e che chiedono, in qualche misura, il riconoscimento e il rispetto di tutti i differenti sguardi. Proporremo un lavoro sui molteplici versanti che ci sembra possano aprire un ragionamento su altrettante angolazioni del lavoro sociale, incrociando il cinema con la nostra professione.

Formatori:

esperti di cinema e lavoro sociale

 

Destinatari:

Assistenti sociali, educatori, pedagogisti

 

Modalità didattiche:

lezioni frontali, attività  in gruppo, roleplaying, visioni di spezzoni di film.

 

Date e orari della formazione:

settembre : 3 serate da definire, dalle 20,30 alle 23

 

Costi:

€ 100,00 IVA compresa

 

Sede dei corsi:

Casa delle Famiglie, Via Molina n. 4, Varese

 

Iscrizione

compilare il modulo >>>

 

Verrà richiesto l’accreditamento per i Crediti formativi presso l’Ordine degli Assistenti Sociali

 

 

 

 

 

 

 

via Cavour, 24

21040 Venegono Inferiore

info@lacasadavantialsole.org

tel. 0331 864329

p.iva 01453990127

advocacy, family group conference, casa delle famiglie, auto mutuo aiuto, scuola, mediazione sociale, anziani